Italian Chinese (Simplified) English French German Spanish

26/06, Lecce, Giornata internazionale per le vittime di tortura e contro il proibizionismo

tortura lecceLe Associazioni Antigone onlus e Bfake organizzano il 26 giugno p.v. presso lo spazio 167 b street, la Giornata internazionale per le vittime di tortura e contro il proibizionismo.

Un appuntamento giunto alla terza edizione che quest’anno dedicherà l'iniziativa alla questione Droghe e ai nuovi scenari possibili per uscire dalla morsa del proibizionismo.

Sarà presente il Direttivo della Associazione Forum Droghe una delle principali associazioni nazionali che si batte da 20 anni per la riforma delle politiche pubbliche sulle droghe a partire da una nuova rappresentazione sociale del fenomeno droga e della figura dei consumatori. Interverranno la Presidente di Forum Droghe Maria Stagnitta, la dott.ssa Beatrice Bassini e il professore Piero Fumarola dell'Università del Salento.

Dopo oltre un anno dalla sentenza di incostituzionalità della Legge Fini Giovanardi il nostro paese non ha ancora messo mani al vecchio T.U. D.P.R. 309/90, nonostante il resto del mondo nel frattempo ha aperto a regimi di liberalizzazione e legalizzazione della cannabis.
In Italia si continuano a criminalizzare i consumatori e la detenzione di quantitativi minimi di marijuana se teoricamente non è reato penale espone comunque il consumatore a un procedimento penale e/o amministrativo con conseguenze personali, sociali ed economiche rilevanti!

Le associazioni e il movimento antiproibizionista che da anni si battono per una politica sulle droghe meno ipocrita e più rispettosa dei diritti delle persone hanno lavorato con esperti e giuristi ad un nuovo testo di legge che depenalizza la detenzione e la coltivazione di cannabis per uso personale e sul diritto di accesso semplificato alla cannabis terapeutica. Sono molte le novità del nuovo testo sulla droga e la speranza è che in Commissione giustizia il testo non subisca emendamenti di nessuna sorta!

Una giornata di riflessione e di sensibilizzazione quella del 26 giugno sul tema dei diritti umani e civili e sulla necessità di introdurre il reato di tortura nel codice penale italiano.
Una giornata che vogliamo dedicare quest'anno a Don Andrea Gallo, il prete partigiano sempre accanto agli ultimi e agli esclusi un uomo che ha sempre lottato " in direzione ostinata e contraria".

Il collettivo 167/b street sarà affiancato per una performance di stencil da Flavio Campagna in arte F Ck, artista di fama internazionale con sede a Los Angeles che ha collaborato con il gruppo U2 e con registi del calibro di Ridley Scott.

Hanno aderito Arci Lecce, Arci Zei, Palestra Popolare Lecce, Casa Delle Donne, LeA, Officine Culturali Ergot, Lapiantiamo di Racale, Collettivo 167 b/street e molti altri ancora.

PROGRAMMA:
Ore 19.00
- Performance a cura del collettivo 167/b street e di F Ck;
- Mostra fotografica Casa Circondariale Borgo San Nicola di Lecce a cura di Storie d'amore e libertà;
Ore 20.00
Dibattito
- Maria Stagnitta Presidente Forum Droghe
- Beatrice Bassini psicologa Direttivo Forum Droghe
- Piero Fumarola docente di sociologia Università del Salento
Modera
Maria Pia Scarciglia Presidente Antigone Puglia

A seguire
Aperitivo di autofinanziamento
Dj set Scienza

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA TORTURA
Zona 167 b Lecce

Iscriviti alla newsletter di Antigone
L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione

bottone mappatura