Italian Chinese (Simplified) English French German Spanish

#SubitoLaLegge. Continua la nostra campagna per il reato di tortura

diazsitoAll'indomani dell'approvazione del disegno di legge del Senato, avvenuto nel marzo 2014, lanciammo la campagna "Chiamiamola Tortura" con testimonial quali Erri De Luca, Ilaria Cucchi, Massimo Carlotto, Mauro Palma, Piotta e tanti altri. Assieme alla campagna fu promossa una petizione che, ad oggi, ha raccolto oltre 52000 firme. Nonostante questo una legge che punisca la tortura in Italia non è stata approvata. 

Per questo abbiamo deciso di arricchire la nostra campagna mettendo a disposizione una serie di banner da utilizzare come immagini di copertina dei propri account facebook. Un modo per sensibilizzare le persone dinanzi all'importanza di avere questo reato nel nostro codice penale.
I banner sono stati realizzati da Maria Grazia Nigro, studentessa della Rufa-Rome University of Fine Arts, con la quale intrattieniamo da tempo una stretta collaborazione.

A questo link la cartella zip con i quattro banner #SubitoLaLegge.
Altrimenti di seguito i file in jpg:
Diaz
Polizia
Sicurezza
Reato

Iscriviti alla newsletter di Antigone
L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione

bottone mappatura