Italian Chinese (Simplified) English French German Spanish

Convenzione contro la tortura. L'Italia sarà giudicata a Ginevra a novembre

resized 650x365 origimage 556766Dal 13 al 15 Novembre saremo a Ginevra in occasione della sessantaduesima sessione del Comitato contro la Tortura dell’ONU.

Ogni quattro anni gli Stati membri della Convenzione contro la Tortura, fra cui l’Italia, presentano un rapporto sull’implementazione della Convenzione. L’Italia ha inviato il suo ad ottobre 2015 e una settimana fa le organizzazioni non governative hanno potuto consegnare i loro rapporti alternativi a quello del Governo. In particolare, il nostro report contiene informazioni e raccomandazioni riguardanti tre grandi tematiche: legge contro la tortura, carceri e immigrazione.

Nei giorni fra il 13 e il 15 Novembre l’Italia comparirà di fronte al Comitato, che avrà modo di chiedere chiarimenti sulle problematiche principali e che ascolterà anche la voce delle ONG. La seduta pubblica di martedì 14 novembre sarà dedicata ai commenti del Comitato sull’operato italiano mentre nella seduta del 15 il Governo avrà la possibilità di rispondere alle osservazioni che gli sono state mosse il giorno precedente.

In occasione delle sedute sull'Italia, Antigone renderà fruibile nella propria sede la diretta web e organizzerà a seguire un incontro di confronto e discussione con altre organizzazioni di società civile e con soggetti coinvolti dal tema a vario titolo. Due momenti su cui nelle prossime settimane daremo maggiori informazioni.

Iscriviti alla newsletter di Antigone
L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

bottone mappatura

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione

Webdoc