Torna sul portale di Antigone.it

Casa Circondariale di Nicosia (Chiuso)

CASA CIRCONDARIALE DI NICOSIA     

maschile

Direttore dott.ssa Teresa Monachino

Via Beato Felice

Tel. 0935 630374   fax 0935 646820

dislocazione  urbana

Tribunale e Ufficio di Sorveglianza di riferimento:  Caltanissetta 

CSSA di riferimento: Caltanissetta 

 

NODI IDENTIFICATIVI E PROBLEMATICI:

Grande problemi di spazi (ci sono pochi spazi e in condizioni precarie), mancanza di fondi per attuare progetti rieducativi, difficoltà nel rispondere all’esigenze lavorative ed economiche dei detenuti e difficoltà nell’affrontare il gran numero di detenuti extracomunitari. Ci dicono addirittura che ad oggi l’istituto si trova costretto a rifiutare detenuti con problemi sia di tossicodipendenza che sanitari in genere in quanto manca ogni sorta di possibilità  di intervenire sul problema della singola persona. Manca mediatore culturale. Manca educatore di ruolo.

 

STRUTTURA

La  struttura è situata in una zona panoramica, in quanto il paese stesso si estende in altezza rispetto la montagna. Originariamente era un convento  Cappuccino del XIII secolo, in una data imprecisata  una parte viene acquistata dall’Amministrazione Penitenziaria per farne una casa di reclusione, mentre un'altra parte rimane tutt’oggi  convento.

Una particolarità dell’istituto consiste nel fatto che una delle “celle” apparteneva a Fra’ Beato Felice e visto che a breve questo personaggio sarà proclamato Santo dal Papa la cella diverrà attrazione turistica per cui si dovranno accelerare i tempi per la realizzazione di un altro istituto magari più grande e soprattutto a norma.

Come la maggior parte degli istituti  nati all’interno di conventi le problematiche strutturali sono notevoli. Mancano gli spazi comuni, e la struttura è fatiscente ed umida. Anche gli uffici del personale non godono certo di privilegio.

 

DETENUTI

Capienza regolamentare  43

Detenuti presenti 47     al 30.6.05       

a ottobre ‘05, durante la visita ci dicono che sono presenti circa 50/60 più 1 semilibero , di cui 14  stranieri e 12  tossicodipendenti

 

STAFF

1 direttore  

polizia penitenziaria: 57 di cui 2 donne  e 25 distaccati

1 comandante

1 educatore una volta a settimana

1 dirigente sanitario (3 ore giornaliere)

4 infermieri  di ruolo

4 medici di guardia 

1 psicologa (10 ore mensili)

le prestazioni specialistiche sono convenzionate e comunque esterne 

1 cappellano

 

VOLONTARI:

5 volontari  

 

CONDIZIONI MATERIALI:

l’Istituto è  diviso in due aree, una comune e una  protetti che comprende detenuti per reati sessuali e detenuti in isolamento giudiziario o disciplinare. Le celle sono ampie e contengono dai 4 ai 6 detenuti nell’area comune e 1-2  o 4 per l’area protetti      

l’accesso alle docce è previsto 3 giorni a settimana    

orari ora d’aria 9.00-11.00, 13.15-15.15

la lavanderia e la cucina sono  gestite dai detenuti con il controllo di un agente

 

EVENTI CRITICI

Ci dicono che ultimamente si sono registrate parecchie proteste – con gesti di autolesionismo - specialmente da parte di detenuti extracomunitari che chiedevano di essere ammessi al lavoro

 

SANITÀ

Gli orari della guardia medica sono dalle ore 08.00 alle ore 21.00 escluso festivi

Non vi sono apparecchiature per le visite specialistiche e non vi è un reparto di degenza 

Ci dicono che i farmaci vengono somministrati regolarmente 

 

ATTIVITÀ

Nessuna. È in restaurazione e ripulitura la stanza che verrà adibita alla socialità.

 

LAVORO

Solo lavori domestici

 

FORMAZIONE PROFESSIONALE

rilegatura libri, agende e varie ,  stampe su t-shirt  

 

ISTRUZIONE

Scuola elementare

Scuola media

 

CONTATTI CON L’ESTERNO

Colloqui: 2 ore a settimana. Nella sala per i colloqui è ancora presente il muro divisorio ed è una stanza molto piccola e fredda.

Pacchi dei familiari: fino a 20 kg mensili  e generi di facile controllo

Telefonate: 1 a settimana con possibilità di scegliere dal lunedì al venerdì 

 

 Stampa    Email

Se hai informazioni da inviarci o richieste puoi registrarti al sito e compilare il form.
Registrati e torna su questa pagina. Grazie.