Pubblicazioni

pubblicazioniL’associazione Antigone svolge sin dalla sua nascita attività di ricerca nel campo della privazione della libertà. Tali attività sono finalizzate alla promozione dei diritti e delle garanzie nel sistema penale e penitenziario. In questa pagina è possibile consultare alcuni dei report prodotti negli ultimi anni.

 

 

L'isolamento penitenziario: norme, effetti sui detenuti, strumenti di monitoraggio (2021)

Questo manuale ha come oggetto l'isolamento penitenziario. Al suo interno si trovano una panoramica generale del fenomeno nel quadro europeo, una raccolta di norme e standards internazionali sul tema, e infine una guida pratica rivolta agli organismi impegnati nel monitoraggio degli istituti penitenziari. Si tratta di un lavoro realizzato nell'ambito del progetto "Working towards harmonized detention standards in the EU - the Role of National Preventive Mechanisms" , a cui hanno partecipato il Ludwig Boltzmann Institute di Vienna (BIM), lo Hungarian Helsinki Committee (HHC) e il Bulgarian Helsinki Committee (BHC). Gli altri partner hanno redatto dei manuali rispettivamente sul monitoraggio delle violenze nel sistema penitenziario, sul monitoraggio delle garanzie procedurali a disposizione delle persone detenute, e sulle persone detenute in situazione di vulnerabilità. L'obiettivo dei manuali è il rafforzamento della capacità d'azione degli NPM europei, oltre che l'ampliamento e la diffusione della conoscenza di tali tematiche.
English version

REPORT

Il mostro in prima pagina. Imputati e indagati di fronte ai media. Norme e prassi (2021)

Il report fa il punto sulle norme e le prassi relative al trattamento mediatico dei procedimenti penali, oltre che sul (mancato) rispetto del diritto alla privacy delle persone indagate e imputate. Qui è possibile leggerlo nella versione in italiano.

English version

A questo link è possibile consultare un report sul trattamento mediatico di due procedimenti penali concreti. Here the english version.

La tortura nell’Italia di oggi. ll nostro e-book (2020)

L’e-book da un lato esplora le possibilità applicative della legge sulla tortura attualmente in vigore, dall’altro mira a far luce sui luoghi e le situazioni in cui il rischio di tortura è più alto.

Qui è possibile consultarlo.

 

European arrest warrant: results of the first seminar of the aware project (2020)

Questa breve pubblicazione, in lingua inglese, riassume il quadro legale del Mandato d’Arresto Europeo (MAE), con un focus sulla relazione fra MAE e rispetto dei diritti umani, fra cui il rispetto del principio dell’equo processo e delle condizioni di detenzione.

 

Prendiamoci la libertà. Cosa fare quando si esce dal carcere (2019)

Il momento del fine pena rappresenta per molti ex detenuti una fase di disorientamento. Da qui si accede a una guida al rilascio elaborata da Antigone. La guida contiene informazioni semplici e di aiuto immediato, volte a favorire il processo di reinserimento in società delle persone che hanno scontato una pena in carcere.

 

I diritti procedurali osservati dalla videocamera — La registrazione audiovisiva degli interrogatori nell’UE (2019)

Il report, intitolato “I diritti procedurali osservati dalla videocamera — La registrazione audiovisiva degli interrogatori nell’UE”, affronta la tematica delle modalità di documentazione degli interrogatori effettuati dalle forze dell’ordine, dal pubblico ministero e in aula. La ricerca è stata svolta parallelamente in 5 paesi dell’Unione europea.

Here the english version
Here the comparative report (english)

 

 

Inside police custody - i diritti all’informazione, alla traduzione e all’assistenza legale delle persone in stato di fermo o arresto (2018)

La ricerca, svolta parallelamente in 9 paesi dell’UE, indaga sull’effettiva applicazione di tre direttive europee previste dalla roadmap di Stoccolma. Le direttive hanno per oggetto i diritti di arrestati e fermati all’informazione, alla traduzione e all’assistenza legale. Qui è possibile leggere il report sull’Italia. Qui il report comparato sui 9 paesi.

 
REPORT ON THE ACCESS TO JUSTICE FOR VICTIMS OF VIOLENT

CRIME SUFFERED IN PRE-TRIAL AND IMMIGRATION DETENTION

Il report, in lingua inglese, affronta la tematica del recepimento e della successiva applicazione della direttiva 2012/29/EU nell'ordinamento italiano. La direttiva ha per oggetto diritti, assistenza e protezione delle vittime di reato. Il report presta particolare attenzione al tema delle vittime di reato che si trovano in stato di privazione della libertà.

 

I.RI.D.E.: Interventi di riduzione del danno efficaci secondo le linee guida internazionali 2013. Una ricerca intervento nelle carceri italiane (2017)

 Il documento, consultabile qui, è il risultato di una ricerca volta ad analizzare l’applicazione, all'interno degli istituti di pena italiani, dei principi e delle strategie di riduzione del danno, intesa come prevenzione della diffusione di malattie infettive, con un focus particolare all'hiv/aids.

 

Report on the Implementation of Directive 2013/48/EU on the Right of Access to a Lawyer in Criminal Proceedings Italy (2017)

Il report, in lingua inglese, è del 2017: ha per oggetto il recepimento e l’applicazione in Italia della direttiva 2013/48/EU, relativa al diritto all’assistenza legale per le persone sottoposte a procedimento penale.

 

La custodia cautelare: analisi delle misure alternative e del processo decisionale dell’autorità giudiziaria in Italia (2016)

Il report, del 2016, affronta il tema del processo decisionale dell’autorità giudiziaria mediante il quale si giunge a provvedimenti di custodia cautelare o a misure ad essa alternative. Al suo interno vi sono raccomandazioni migliorative del sistema vigente rivolte alle autorità competenti. Qui è possibile leggerlo nella versione in lingua italiana.

Here the english version 

 

Report on the implementation of Directive 2012/13/EU on the Right to Information in Criminal Proceedings
Il report, in lingua inglese, ha per oggetto il recepimento e l’applicazione, in Italia, della direttiva 2012/13/EU, relativa al diritto all’informazione delle persone in stato di fermo o arresto, con un focus particolare sull’elaborazione e la consegna a tali soggetti della “lettera dei diritti” prevista dalla direttiva.

 

 
<strong<

Il sistema penitenziario di fronte all’emergenza pandemica

Dai link elencati qui di seguito è possibile accedere ai documenti elaborati dall’associazione Antigone durante l’emergenza sanitaria da Covid-19. Al loro interno vengono riportati in ordine cronologico gli eventi più significativi che hanno caratterizzato il periodo emergenziale, oltre che le azioni intraprese dall’associazione. I dossier sono disponibili anche in lingua inglese.

PRIMA ONDATA

Dossier n.1
Here the english version

Dossier n.2
Here the english version

Dossier n.3
Here the english version  


SECONDA ONDATA

Dossier n.1
Here the english version

 

Antigone - La Rivista

Questo link seguito rimanda alla pagina della rivista scientifica di Antigone. La rivista si propone come luogo di approfondimento delle tematiche di interesse dell'associazione e di diffusione degli studi e delle ricerche su tali tematiche anche in una prospettiva di comparazione internazionale. A una parte monografica, dedicata a temi individuati dalla redazione e allestita anche attraverso specifiche call for papers, segue un'articolazione in sezioni dedicate agli aggiornamenti normativi, alla recensioni di libri, dei prison movies e, in genere, alla produzione artistica riguardante il sistema penale e penitenziario.

 

  IL CANALE MEDIUM DI ANTIGONE

Da questo link  è possibile accedere al profilo di Antigone sulla piattaforma Medium. Al suo interno si trovano sono ospitati diversi approfondimenti e articoli divulgativi sulle tematiche di interesse dell’associazione.

 

 

I RAPPORTI DI ANTIGONE

Annualmente Antigone pubblica un rapporto sulle condizioni di detenzione in Italia. Dal 2017 i rapporti sono interamente consultabili online, in maniera gratuita. Oltre al rapporto, ogni anno, nel periodo estivo, viene pubblicato un più sintetico pre-rapporto. Dai link elencati qui di seguito è possibile accedere ai rapporti, alle cartelle stampa (con i dati più salienti) ad essi relativi e ai pre-rapporti degli ultimi anni.

Torna il carcere. Tredicesimo rapporto sulle condizioni di detenzione
Qui è possibile leggere la cartella stampa del XIII rapporto

Un anno in carcere. Quattordicesimo rapporto sulle condizioni di detenzione
Qui è possibile leggere la cartella stampa del XIV rapporto
Here the english version

Il carcere secondo la Costituzione. Quindicesimo rapporto sulle condizioni di detenzione
Qui è possibile leggere la cartella stampa del XV rapporto

Il carcere al tempo del Coronavirus. Sedicesimo rapporto sulle condizioni di detenzione
Qui è possibile leggere la cartella stampa del XVI rapporto
Here the english version  

 

I PRE-RAPPORTI DI ANTIGONE

Il pre-rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione in Italia del 2015

Il pre-rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione in Italia del 2016

Il pre-rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione in Italia del 2017

Il pre-rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione in Italia del 2018

Il pre-rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione in Italia del 2019

Il pre-rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione in Italia del 2020

Here the english version