osservatorio

Interrogazione a risposta orale 

Finocchiaro, Bonito, Carboni

 

Al Ministro della Giustizia

Per sapere – premesso che:

-con nota riservata inviata ai direttori regionali la direzione del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria ha comunicato che movimenti facenti capo all’associazione Antigone e ad organizzazioni anarco-insurrezionaliste intendono mettere in atto negli istituti manifestazioni di protesta contro la situazione repressiva del sistema carcerario, contro il regime di carcerazione speciale 41 bis, nonché iniziative di solidarietà in favore di militanti prigionieri allo scopo di risvegliare l’interesse della classe politica;

-le direzioni vengono invitate:

ad adottare tutte le misure di vigilanza ritenute utili e consentite;

a sensibilizzare a tal fine tutto il personale di Polizia Penitenziaria;

-la nota riservata segue la circolare della medesima direzione del D.A.P. relativa alle caratteristiche dei detenuti ritenuti potenzialmente evasori in riferimento a condizioni di nazionalità, età ed agilità fisica e soprattutto si inquadra nell’ambito delle dichiarazioni rese dal Ministro sull’azione eversiva svolta dai parlamentari del centro sinistra nell’esercizi0o del diritto-dovere di visita negli istituti penitenziari;

-in particolare la nota esprime valutazioni gravissime nei confronti della associazione Antigone che da anni opera all’interno degli istituti penitenziari con unanime apprezzamento per i notevoli contributi costantemente forniti in vari settori: trattamento, assistenza sanitaria, formazione, lavoro, assistenza ai familiari dei detenuti-: 

-chi ha emanato la nota riservata;

-quali elementi risultino alla direzione del D.A.P. sulle organizzazioni anarco-insurrezionaliste esistenti ed operanti nel sistema penitenziario;

-quali iniziative intende assumere per dare trasparenza e correttezza all’azione del D.A.P. nell'adempimento delle proprie funzioni istituzionali.

Stampa

Invia