Immigrazione: aperto ai giornalisti il Centro di permanenza temporanea e assistenza di Lampedusa, Ministero dell'Interno, 03/05/07

Immigrazione: aperto ai giornalisti il Centro di permanenza temporanea e assistenza di Lampedusa
Comunicato congiunto Ordine dei giornalisti - Viminale per organizzare una prima visita nella struttura dell'isola

Con la decisione del ministro dell'Interno di permettere l'accesso dei giornalisti ai Cpta, sulla base di autorizzazioni via via concesse dai Prefetti, stanno cominciando a pervenire numerose domande alle varie Prefetture interessate.

Per evitare discriminazioni tra le singole testate, il Viminale ha quindi chiesto all'Ordine dei giornalisti di collaborare a organizzare una prima visita al Centro di Lampedusa, che in questi anni è diventato un po' il simbolo in Italia di questi Centri.

Tutti i giornalisti interessati potranno da subito rivolgere le loro richieste al Prefetto di Agrigento e, sulla base del numero di domande pervenute, l'Ordine collaborerà a individuare le modalità di accesso in considerazione del limite massimo di 30 giornalisti che potranno partecipare a questa prima visita.

Resterà, evidentemente, la possibilità per tutti i giornalisti interessati di accedere nei giorni e nelle settimane successive al centro di Lampedusa, e ad ogni altro Centro in Italia, secondo le modalità stabilite dalle direttive ministeriali già rese note nei giorni scorsi.

I giornalisti interessati dovranno richiedere l´accredito inviando apposita richiesta alla prefettura di Agrigento, fax n. 0922 483649.

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione