Immigrati: siglate al Viminale convenzioni per potenziare il sistema di accoglienza dei migranti, Ministero dell'Interno, 07/06/07

Immigrati: siglate al Viminale convenzioni per potenziare il sistema di accoglienza dei migranti

Il progetto è già stato positivamente sperimentato nel 2006

Minori migrantiSono state siglate oggi al Viminale, le convenzioni tra il ministero dell’Interno – Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione – ed i tre organismi: OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni), CRI (Croce Rossa Italiana) e UNHCR (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati) per il potenziamento del sistema di accoglienza dei migranti irregolari nei centri di Lampedusa, Trapani, Caltanissetta e Siracusa, e sulle coste siciliane interessate dagli sbarchi, come Pozzallo (SR) e Licata (AG).

 

Il progetto, già positivamente sperimentato nel 2006 per Lampedusa, è co-finanziato dalla Commissione Europea e dal ministero dell’Interno e prevede l’informazione e l’orientamento legale per gli immigrati ed i potenziali richiedenti asilo, nonché la cura e l’assistenza socio sanitaria per minori, donne e gruppi vulnerabili.

 

La collaborazione, immediatamente operativa, avrà la durata di un anno

 

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione