Il 14 giugno ddl immigrazione all'esame della Conferenza stato-regioni, stranierinitalia.it, 07/06/07

Il 14 giugno ddl immigrazione all'esame della Conferenza stato-regioni
Ferrero: "Dopo l'estate si aprirà una discussione su cosa fare per il decreto 2007"

ROMA - La legge delega di modifica della Bossi-Fini sarà il 14 giugno all'esame della Conferenza stato-regioni.

Lo ha reso noto il ministro della solidarietà sociale, Paolo Ferrero, sottolineando il suo auspicio che subito dopo cominci per il provvedimento, in modo rapido, l'iter parlamentare.

Il ministro, a margine di un'iniziativa dell'Arci nelle scuole per l'integrazione degli immigrati, ha ribadito la sua posizione sugli attuali clandestini (stimati in 500 mila). "Le parole hanno un senso - ha detto riferendosi anche a quanto affermato ieri dal ministro dell'interno - parlare di regolarizzazione vuol dire fare una sanatoria. Io questa non l'ho mai proposta anche perché avrebbe un effetto-richiamo. Mentre chi è in possesso di un lavoro", va reso regolare. In questo modo, a suo avviso, si tratterebbe "di ovviare anche ai danni della Bossi-Fini".

Ferrero ha ribadito che entro l'estate dovrebbero concludersi le procedure del decreto flussi 2006. Solo dopo - ha osservato - "si aprirà una discussione su cosa fare per il decreto 2007". Il ministro ha anche annunciato nei prossimi giorni riproporrà al ministro Amato la questione del rinnovo dei permessi di soggiorno alle poste. "Sono costosi, hanno tempi biblici - ha affermato - e parliamo di gente regolare che lavora".

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione