Immigrati, ancora una tragedia barcone naufraga al largo di Malta, La Repubblica, 20/06/07

Avvistati un mare i corpi di sei persone al confine con le acque libiche
Si sono salvati in 4 aggrappati alle gabbie per l'allevamento dei tonni

Immigrati, ancora una tragedia barcone naufraga al largo di Malta

Il racconto di un extracomunitario: "A bordo eravamo in 26"

PALERMO - Ancora un naufragio e ancora vittime tra gli immigrati che tentano di raggiungere le coste del nostro Paese. Sei corpi sono stati individuati in mare dopo che un'imbarcazione con 26 immigrati - secondo le testimonianze - è naufragata a 75 miglia a sud di Malta al confine con le acque libiche. Una motovedetta maltese ha già recuperato un cadavere e ne ha avvistati altri due.

A raccontare della tragedia è stato un clandestino che insieme ad altri tre si è aggrappato alle gabbie per l'allevamento dei tonni trainate da un rimorchiatore maltese, il Budafel, lo stesso al quale a maggio scorso si erano agganciati altri 27 clandestini. In un inglese stentato ha riferito della tragedia.

L'immigrato ha raggiunto il rimorchiatore, mentre altri tre sono ancora aggrappati alla gabbia in traino. L'extracomunitario ha detto che il naufragio è avvenuto la notte scorsa. "A bordo eravamo in 26", ha detto. Un aereo militare maltese ha sorvolato la zona. La motovedetta che ha già recuperato un corpo ha avvistato altri tre cadaveri in mare.
Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione