Giugno 2006

                                                                                                                                Giugno’06

DIRITTO DI ASILO

CPT

MADE IN CASSIBILE

  • Dalla Sicilia con orrore meltingpot.org Alla fine del raccolto, dopo le retate della polizia arrivano i mafiosi a dar fuoco alla baraccopoli di Cassibile, sottoposta da giorni ad un vile attacco da parte del quotidiano La Sicilia che ancora oggi la definisce come accampamento "nomade", Cassibile, la caffetteria dei nuovi schiavi repubblica.it La bidonville di Cassibile esiste da una decina d'anni. "Medici Senza Frontiere" ne aveva denunciato l'esistenza nel marzo del 2005 in un rapporto dedicato alla condizione dei lavoratori stranieri impiegati nei campi dell'Italia del Sud. Ma solo di recente la notizia è stata data in modo ampio dai giornali e dalle televisioni nazionali. C'è voluto un incendio scoppiato proprio nella fase finale del periodo del raccolto, la distruzione di una ventina di baracche, la visita di padre Alex Zanotelli. C'è voluta, in definitiva, l'emergenza perché si parlasse - anche fuori dai ristretti circoli del volontariato sociale e delle "anime belle" - di questa una nuova forma di schiavitù.

DIRITTI

GIURISPRUDENZA

I cittadini stranieri condannati in via definitiva per vendita o possesso di cd o dvd pirata continuano a rischiare la revoca del permesso di soggiorno, e di conseguenza l'espulsione. Ecco la sentenza della Consulta

DALL’EUROPA, DAL MONDO

STATISTICHE, DOSSIER

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione