DPR 17 agosto 2005 "Annullamento straordinario a tutela dell'unita' dell'ordinamento, a norma dell'articolo 2, comma 3, lettera p), della legge 23 agosto 1988, n. 400, della deliberazione del consiglio comunale di Genova n. 105 del 27 luglio 2004, in mate

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 17 agosto 2005

 

Annullamento straordinario a tutela dell'unita' dell'ordinamento, a norma dell'articolo 2, comma 3, lettera p), della legge 23 agosto 1988, n. 400, della deliberazione del consiglio comunale di Genova n. 105 del 27 luglio 2004, in materia di elettorato attivo e passivo per gli immigrati. (GU n. 205 del 3-9-2005)

      
 
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
 
  Visto l'art. 138 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267;
  Visto l'art. 2, comma 3, lettera p), della legge 23 agosto 1988, n.
400;
  Visti  gli  articoli 19,  30,  38  e 49 dello statuto del comune di
Genova  come  modificati dalla deliberazione n. 105 in data 27 luglio
2004  del  consiglio comunale di Genova, nelle parti in cui estendono
agli  stranieri  extracomunitari  il  diritto  di elettorato attivo e
passivo per le elezioni comunali e per quelle circoscrizionali;
  Udito  il  parere  del  Consiglio  di Stato, espresso nell'adunanza
della  sezione  I  del  16 marzo  2005,  il  cui testo e' allegato al
presente   decreto   e   le   cui  considerazioni  si  intendono  qui
integralmente riprodotte;
  Vista  la  deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella
riunione del 3 agosto 2005;
  Sulla proposta del Ministro dell'interno;
                              Decreta:
  E'   disposto   l'annullamento,   per  illegittimita'  e  a  tutela
dell'unita'   dell'ordinamento,  della  deliberazione  del  consiglio
comunale  di  Genova  n.  105  del 27 luglio 2004, nella parte in cui
dispone  la modifica degli articoli 19, 30, 38 e 49 dello statuto del
comune di Genova.
  Il  presente decreto, previa registrazione da parte della Corte dei
conti,  sara'  pubblicato  nella  Gazzetta Ufficiale della Repubblica
italiana.
 
    Dato a La Maddalena, addi' 17 agosto 2005
 
                               CIAMPI
 
                              Berlusconi,  Presidente  del  Consiglio
                              dei Ministri
                              Pisanu, Ministro dell'interno
 
Registrato alla Corte dei conti il 31 agosto 2005
Ministeri istituzionali, registro n. 11 Interno, foglio n. 59
 
Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione