In lista Carc e Leoncavallo, ItaliaOggi, 19/05/2011

di Franco Adriano 

Ma quando Silvio Berlusconi dice di non voler vedere «bivaccare» in municipio quelli del Leoncavallo, il centro sociale più famoso di Milano, a che si riferisce? Un consigliere comunale del Leoncavallo c'è già stato: Daniele Farina, tra il 2001 e il 2006 eletto in Rifondazione. Dì lì spiccò il volo per la Camera per l'ultimo biennio di Romano Prodi. Oggi, forse, il Cav pensa a Mirko Mazzali, avvocato di Antigone, appoggiato da Farina nella lista di Nichi Vendola che solo in caso di vittoria di Giuliano Pisapia diverrà consigliere. Intanto a Napoli c'era una candidata, membro dei Carc (i Comitati di appoggio alla resistenza per il comunismo) per Luigi De Magistris sindaco, Fabiola D'Aliesio, che il Pd aveva chiesto di escludere. Al ballottaggio non c'è più.
Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione