Roma, corso gratuito per i futuri cittadini, Metropoli, 03/11/06

Roma, corso gratuito
per i futuri cittadini


Verso la cittadinanza è un corso, completamente gratuito, rivolto ai cittadini stranieri che a Roma hanno fatto la domanda per ottenere la cittadinanza italiana. Che potranno così conoscere meglio diritti e doveri dei cittadini e le leggi. Secondo le stime del Comune, ogni anno a Roma 3000 persone chiedono la cittadinanza italiana di Carlo Moccaldi

ROMA - A scuola per studiare la Costituzione italiana e per conoscere meglio diritti e doveri dei cittadini e le leggi dello Stato: è stato presentato a Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma, il corso formativo Verso la cittadinanza rivolto ai cittadini stranieri che hanno fatto domanda per ottenere la cittadinanza italiana. Il progetto è frutto di una collaborazione tra il Comune di Roma, la prefettura e la Guardia di finanza, ed è completamente gratuito.

"Verso la cittadinanza - dichiara l'assessore alle Politiche di promozione della famiglia e dell'Infanzia, Lia Di Renzo - nasce dall'esigenza di sviluppare negli stranieri un senso reale di appartenenza a questa società e alle istituzioni. Aiuterà soprattutto le famiglie ad integrarsi completamente nella comunità e a conoscere le leggi che ne regolano il funzionamento".

Le lezioni si svolgeranno ogni giovedì, presso la sala Rosi, in viale Manzoni, 16 per un totale di dieci ore, fino a maggio del 2007. Sono già ottanta i cittadini stranieri che hanno aderito all'iniziativa, ma alcuni di loro dovranno aspettare qualche settimana prima di poter partecipare alle lezioni: infatti ad ogni ciclo didattico sono ammessi un massimo di sessanta partecipanti.

Il programma fornirà una conoscenza di base del concetto di cittadinanza, della Costituzione italiana, dell'ordinamento della repubblica e dell'organizzazione dello stato. In particolare la lezione su "L'acquisizione e la perdita della cittadinanza" sarà curata dalla prefettura, "La struttura della Costituzione italiana" dal Comune di Roma, mentre il modulo su "Diritti e doveri del cittadino" sarà presentato dalla Guardia di finanza.

Si studierà con metodi tradizionali ma anche utilizzando strumenti informatici: gli organizzatori hanno previsto infatti l'utilizzo di video e filmati, per favorire l'apprendimento. E, per facilitare la comunicazione tra docenti e cittadini stranieri, durante le lezioni saranno presenti in aula alcuni mediatori culturali. "Inoltre - spiega l'assessorato - a tutti i partecipanti sarà distribuito un cd-rom con una copia della Costituzione italiana e al termine delle dieci ore di aula verrà rilasciato un attestato di frequenza".

Secondo le stime del Comune sono circa tremila gli stranieri che a Roma, ogni anno, chiedono la cittadinanza. Comune, prefettura e Guardia di finanza si aspettano una forte partecipazione da parte di tutte le comunità di stranieri presenti nella capitale. L'adesione al corso potrà essere comunicata telefonicamente ai seguenti numeri telefonici:
06.67104680
06.67103047
06.67104070

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione