Germania. Accordo per 200 mila stranieri irregolari, stranierinitalia.it, 15/11/06

Germania
Accordo per 200 mila stranieri irregolari
Potranno restare se sono in grado di mantenere se stessi e le proprie famiglie con i loro mezzi, senza dipendere dall'aiuto statale 

BERLINO - In Germania le componenti del governo di Grosse Koalition (Cdu/Csu-Spd) hanno raggiunto un accordo sullo status delle migliaia di immigrati stranieri la cui permanenza illegittima in Germania viene da lungo tempo tollerata dalle autorità.

In linea di principio tali immigrati - circa 200 mila stranieri che vengono trattati come profughi pur non avendone pieno diritto - potranno restare in Germania se sono in grado di mantenere se stessi e le proprie famiglie con i loro mezzi, senza dipendere dall'aiuto statale. Condizione per restare in Germania sarà una permanenza nel paese da almeno otto anni per persone singole, e da sei anni per le famiglie con figli.

Chi sarà autorizzato a restare otterrà inoltre immediato accesso al mercato del lavoro, anche se dovrà accettare ogni proposta di lavoro. Dicendosi soddisfatto dell'intesa, il ministro dell'interno Wolfgang Schaeuble (Cdu) ha sottolineato come i particolari dell'accordo saranno discussi ulteriormente dai suoi colleghi dei vari Laender, che si riuniranno giovedì e venerdì a Norimberga.

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Emergenza coronavirus

Scopri cosa stiamo facendo e come possiamo aiutarti

Pagina Coronavirus

BANNER rapporti precedenti

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione