web

statistics
Keep it trill. Dal 31 gennaio la serie di Antigone sulle carceri minorili, con Kento

Keep it trill. Dal 31 gennaio la serie di Antigone sulle carceri minorili, con Kento

img processorUna serie per raccontare le carceri minorili attraverso le storie dei ragazzi che lì sono reclusi. E' Keep it trill, il progetto di Antigone, con protagonista il rapper Kento, la cui prima storia sarà lanciata il 31 gennaio in esclusiva da Huffpost e dal giorno successivo sui canali dell'Associazione. 

Trill è una parola che nasce dall'unione di true e real e che nello slang hip hop indica un qualcosa di genuino, autentico. L'hip hop è un linguaggio che accomuna tanti ragazzi, fuori e dentro. Dentro dove li incontra Francesco "Kento" Carlo attraverso i laboratori di rap che ormai da tanti anni tiene in numerosi istituti per minorenni. E "trill" sono le storie dei ragazzi che finiscono nel circuito penale e che vengono raccontate nella serie, con le loro difficoltà, fragilità, possibilità. 

La serie di Antigone è sviluppata in quattro puntate, pubblicate in quattro settimane, ognuna dedicata ad un tema specifico,. Il titolo della prima puntata è "Il quaderno giallo di Adrian". 

Keep it trill sarà anche il nome del nuovo rapporto di Antigone sulla giustizia minorile che sarà presentato il prossimo 11 febbraio, a partire dalle ore 10.00, presso la sede di Legance - Avvocati Associati (Via San Nicola da Tolentino 67, Roma).

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione